Vai al contenuto
HOME » Come cambiare Paese su Netflix

Come cambiare Paese su Netflix

    pexels photo 918281

    Se sei un appassionato di film e serie TV, avrai sicuramente sperimentato l’errore di Netflix che impedisce la riproduzione del contenuto desiderato quando ti trovi all’estero. Questo è dovuto alle restrizioni geografiche imposte dal celebre servizio di video streaming per la distribuzione dei contenuti. Ma non temere, ci sono alcuni accorgimenti che puoi adottare per accedere ai tuoi contenuti preferiti anche durante i tuoi viaggi all’estero o in seguito a un trasferimento in un altro Paese. In questo articolo, ti spiegheremo come cambiare Paese su Netflix, come modificare la lingua del tuo profilo e come cambiare l’audio e i sottotitoli dei contenuti di tuo interesse.

    Come cambiare Paese su Netflix
    Photo by Obregonia D. Toretto on Pexels.com

    Come cambiare nazione su Netflix

    Prima di tutto, è importante sapere che non è possibile modificare manualmente la nazione associata al proprio account su Netflix. In caso di viaggi o trasferimenti all’estero, questa viene aggiornata automaticamente. Tuttavia, usando una VPN (Virtual Private Network) è possibile mascherare la propria attività su Internet e nascondere il proprio indirizzo IP, aggirando così le restrizioni basate sulla posizione geografica. Ma si sconsiglia di utilizzare tale pratica poiché va contro le condizioni d’uso di Netflix e potrebbe comportare la chiusura del tuo account.

    Leggi anche  Guardare film su iPad: la guida completa per i cinefili in movimento

    Cambiare Paese su Netflix durante un viaggio

    Se hai in programma di effettuare un viaggio all’estero e vuoi evitare di avere problemi di visione durante il tuo soggiorno, non ti preoccupare. Per un periodo di tempo limitato, potrai continuare ad accedere al catalogo completo che visualizzi di solito nel tuo Paese. Terminato il periodo di tempo in questione, riceverai una comunicazione tramite email da parte di Netflix e il catalogo dei contenuti visibili si aggiornerà automaticamente con i film e le serie TV disponibili nel Paese in cui ti trovi.

    Cambiare Paese su Netflix in caso di trasferimento

    Se ti sei trasferito all’estero e ora ti stai chiedendo come cambiare Paese su Netflix in caso di trasferimento, devi sapere che il catalogo dei contenuti visibili si aggiorna automaticamente con i film e le serie TV disponibili nell’area geografica nella quale ti trovi. Anche il costo dell’abbonamento e la valuta di fatturazione si aggiorneranno automaticamente con i costi previsti da Netflix nel nuovo Paese in cui risiedi. Se vuoi modificare la valuta in quella del Paese in cui ti sei trasferito, devi disdire il tuo abbonamento e riattivarlo al termine del periodo residuo di visione.

    Leggi anche  Le Migliori VPN

    Come cambiare lingua su Netflix

    Se vuoi modificare la lingua del tuo profilo su Netflix, devi accedere alle impostazioni del tuo account e selezionare la lingua desiderata. Inoltre, puoi cambiare l’audio e i sottotitoli dei contenuti di tuo interesse. Quando guardi un film o una serie TV, seleziona l’opzione Audio e Sottotitoli e scegli la lingua desiderata.

    In caso di dubbi o problemi

    Se hai ancora dubbi o riscontri problemi nella visualizzazione dei contenuti su Netflix, puoi contattare l’assistenza clienti del servizio tramite chat o email. Inoltre, puoi consultare il centro assistenza online di Netflix per trovare risposte alle tue domande.

    Conclusione

    In conclusione, con questi semplici accorgimenti, potrai accedere ai tuoi contenuti preferiti su Netflix anche durante i tuoi viaggi all’estero o in seguito a un trasferimento in un altro Paese. Ricorda, però, di non utilizzare VPN non autorizzate poiché va contro le condizioni d’uso di Netflix e potrebbe comportare la chiusura del tuo account. Buona visione!

    Leggi anche  Scopri come effettuare il pagamento per Netflix

    #netflix #vpn