Vai al contenuto
HOME » Cinque semplici passi per aprire il proprio sito web

Cinque semplici passi per aprire il proprio sito web

    Cinque semplici passi per aprire il proprio sito web

    Come aprire un sito: guida pratica per principianti

    Il mondo del web offre infinite possibilità di sviluppo per hobby e lavoro. Aprire un sito può essere la soluzione ideale per far conoscere le proprie attività e raggiungere nuovi potenziali clienti. Ma come si fa ad aprire un sito? Non è necessario essere esperti in programmazione, esistono infatti servizi online che permettono di creare un sito in modo semplice e veloce.

    Il servizio Weebly: come funziona

    Weebly è uno dei servizi online più utilizzati per creare un sito. Per utilizzarlo, collegati alla pagina principale del servizio e clicca sul pulsante “Iscriviti” in alto a destra. Compila i campi richiesti e scegli la tipologia di sito che desideri creare. Seleziona il tema e il colore di base, digita il dominio che vuoi associare al tuo sito e inizia a personalizzarlo.

    Leggi anche  La guida completa su come convertire una SIM in Microsim

    Wix: un altro servizio per creare un sito

    Anche Wix è un servizio online molto diffuso per la creazione di siti. Per utilizzarlo, collegati alla pagina principale del servizio e clicca sul pulsante “Inizia ora”. Crea il tuo account inserendo gli appositi dati e scegli la categoria di appartenenza del tuo sito. Seleziona il template e personalizzalo con la dashboard.

    Conclusioni

    Aprire un sito non è mai stato così facile grazie ai servizi online dedicati. Utilizzando Weebly o Wix puoi creare un sito professionale in modo semplice e veloce, senza dover essere un esperto in programmazione. Dedica qualche minuto del tuo tempo libero e prova subito a creare il tuo sito web!

    Leggi anche  Trasforma le tue immagini JPG: ecco come fare


    #sito #creazionesito #Weebly #Wix #servizionline #programmazione #sito professionale