Vai al contenuto
HOME » Organizzare al meglio i tuoi file: i consigli per archiviarli perfettamente

Organizzare al meglio i tuoi file: i consigli per archiviarli perfettamente

    Organizzare al meglio i tuoi file i consigli per archiviarli perfettamente

    Come archiviare file: organizzazione e spazio

    Con l’aumentare della capacità degli hard disk, i nostri computer diventano scrigni di file di ogni tipo: video, immagini, canzoni, programmi, documenti ecc. Tuttavia, la loro disorganizzazione può renderli difficili da trovare e occupare molto spazio sul disco. Ecco perché è importante sapere come archiviare file nella maniera più corretta possibile.

    Consigli per archiviare file

    Prima di procedere con il tutorial, ecco alcuni consigli utili. Tutti i sistemi operativi hanno un sistema integrato per la creazione di archivi compressi, ma alcune applicazioni di terze parti potrebbero tornare utili. È possibile creare cartelle e sottocartelle per avere un archivio ordinato e facilmente consultabile. È importante stabilire una struttura ben precisa per le cartelle, ad esempio suddividere per progetti o per mesi/anni. Inoltre, è consigliabile usare nomi che consentano di rintracciare facilmente i file tramite i sistemi di ricerca dei dispositivi.

    Leggi anche  Scopri il notebook ideale per le tue esigenze: consigli di acquisto aggiornati

    Come archiviare file su PC

    Per archiviare file su PC con sistema operativo Windows 10 o Windows 11, è possibile utilizzare il gestore di archivi compressi integrato. Basta selezionare i file desiderati, cliccare con il tasto destro del mouse e scegliere l’opzione “Cartella compressa” o “Comprimi nel file ZIP”. È anche possibile utilizzare programmi di terze parti come 7-Zip, che permette di scegliere il livello di compressione, il formato e la protezione con password.

    Come archiviare file su Mac

    Su Mac, è possibile utilizzare il gestore di archivi compressi integrato o programmi di terze parti come Keka, che consente di scegliere il formato dell’archivio e di proteggerlo con password.

    Leggi anche  Come utilizzare iCloud

    Come archiviare file online

    Per archiviare file online, esistono numerosi servizi di cloud storage come Google Drive, OneDrive e iCloud Drive. È possibile caricare i file su questi servizi e accedervi da qualsiasi dispositivo connesso a internet.

    Come archiviare file su Android e iPhone

    Anche su smartphone Android e iPhone, è possibile archiviare i file utilizzando i servizi di cloud storage o app specifiche come Google Drive e iCloud.

    In conclusione, archiviare i file in modo organizzato e compresso può aiutare a liberare spazio sul disco e a trovare facilmente i documenti desiderati. Utilizzando i consigli e i programmi suggeriti, è possibile archiviare i file in modo sicuro e pratico.


    #archiviazionefile #organizzazione #spazio #sistemaoperativo #Windows #Mac #compressione #cloudstorage #smartphone